Semplici linee guida per Carica Batterie Litio


-Dispositivi portatili devono essere spenti quando si procede alla ricarica della batteria incorporata. La presenza di un carico “parassita” puo’ …confondere il carica batteria

-Caricare a temperature moderate. Non caricare con T<0°C o T>30 °C

-Li-ion non hanno necessita’ di esser completamente caricate. Una carica parziale e’ meglio

-Caricabatteria usano diversi criteri per indicare lo stato Pronta (= carica terminata).
L’accensione del led corrispondente non vuol sempre significare piena carica

-Scartare caricabatt. e/o batteria se la batteria scalda eccessivamente durante fase di carica.

-Prima di prolungati periodi di magazzinaggio caricare la batteria a circa 50%

-Batterie sovrascaricate possono essere “rianimate” tentando una carica. Scartare la batteria se dopo un minuto di carica la tensione non si e’ portata a valori nella norma.

ANCHE LA SCARICA DELLA BATTERIA E' IMPORTANTE .....

NON VANNO MAI SCARICATE PROFONDAMENTE

LA TENSIONE DI CELLA, IN SCARICA, VIENE LIMITATA A POCO MENO3V( BMS)

SE RAGGIUNGE 2,70V ( O MENO) BMS PONE BATTERIA IN “SLEEP MODE”.
LA BATTERIA NON PUO’ PIU’ ESSERE CARICATA.

PER EVITARE CHE A CAUSA AUTOSCARICA ( E CONSUMO BMS) LA BATTERIA
STOCCATA VADA IN SLEEP, LA BATTERIA DEVE ESSER PARZIALMENTE CARICATA
PRIMA DI ESSER POSTA IN MAGAZZINO ( CONSIGLIATO 40/50%)

Nota : in una batteria e’ sufficiente che una cella raggiunga la tensione minima
( 2,95V circa) perche’ intervenga BMS ( apertura circuito di potenza). Quindi :
Quando una batteria risulta “scarica”
NON E’ DETTO CHE TUTTE LE CELLE SIANO …SCARICHE

LA VITA MEDIA DELLA BATTERIA DIPENDE DA :
– PROFONDITA’ DI SCARICA RAGGIUNTA ( DoD ),
– TEMPERATURA DURANTE LA SCARICA
– CORRENTE DI SCARICA.